Discussione:
Parola...
(troppo vecchio per rispondere)
arles
2008-09-08 09:54:02 UTC
Permalink
che significato dai al non buttare via nulla..

perchè può sempre servire?
perchè ti ricorda eventi piacevoli?
perchè l'abbondanza nasconde l'assenza?
Perchè la confusione ci inganna più facilmente?
Perchè ci si sente in compagnia e meno soli?

...altro
parola
2008-09-08 09:57:44 UTC
Permalink
Post by arles
che significato dai al non buttare via nulla..
perchè può sempre servire?
perchè ti ricorda eventi piacevoli?
perchè l'abbondanza nasconde l'assenza?
Perchè la confusione ci inganna più facilmente?
Perchè ci si sente in compagnia e meno soli?
....altro
perche' non riesco a stacarmi dal passato.
PS: in casa mia c'e' tanta roba ma non c'e' confusione... forse..a volte :)
--
"I cattivi rappresentanti sono eletti dai bravi cittadini che non
votano."(George Jean Nathan)


questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
arles
2008-09-08 10:04:56 UTC
Permalink
Post by parola
Post by arles
che significato dai al non buttare via nulla..
perchè può sempre servire?
perchè ti ricorda eventi piacevoli?
perchè l'abbondanza nasconde l'assenza?
Perchè la confusione ci inganna più facilmente?
Perchè ci si sente in compagnia e meno soli?
....altro
perche' non riesco a stacarmi dal passato.
PS: in casa mia c'e' tanta roba ma non c'e' confusione... forse..a volte :)
bhe anche io conservo tutto ma con la motivazione che può sempre
servire ma ogni tanto riempio scatoloni e butto via. Ho una casa di 120
metri quadri e 2 stanze son dedicate alla mia confusione trasformate a
mo di museo unico inconveniente e che mia moglie si rifiuta di far la
polvere..anzi si rifiuta di entrarci dentro addirittura del
casino...piante a essiccare, minerali, fossili..acidi e reperti di
tutti i tipi...Tu invece lo stile lo dai a tutta la casa o solo a un
tuo spazio?
parola
2008-09-08 10:11:43 UTC
Permalink
Post by arles
Post by parola
Post by arles
che significato dai al non buttare via nulla..
perchè può sempre servire?
perchè ti ricorda eventi piacevoli?
perchè l'abbondanza nasconde l'assenza?
Perchè la confusione ci inganna più facilmente?
Perchè ci si sente in compagnia e meno soli?
....altro
perche' non riesco a stacarmi dal passato.
PS: in casa mia c'e' tanta roba ma non c'e' confusione... forse..a volte :)
bhe anche io conservo tutto ma con la motivazione che può sempre
servire ma ogni tanto riempio scatoloni e butto via. Ho una casa di 120
metri quadri e 2 stanze son dedicate alla mia confusione trasformate a
mo di museo unico inconveniente e che mia moglie si rifiuta di far la
polvere..anzi si rifiuta di entrarci dentro addirittura del
casino...piante a essiccare, minerali, fossili..acidi e reperti di
tutti i tipi...Tu invece lo stile lo dai a tutta la casa o solo a un
tuo spazio?
a tutta la casa.. i figli crescono come gl idai l'esempio :)
o per reazione vanno all'opposto..
ma la mai casa sembra strana non perche' ci sia molta roba, ma perche' mi
rifiuto di comprare mobili nuovi, di "abbellirla" vivo di
riciclato..quindi tutto diverso convive..non c'e' uno stile
predefinito..non c'e' uno stile..
preferisco spendere soldi in altro modo: vedi vacanze, futilita'
varie....ognuno le proprie futilita' se le sceglie come vuole..
per la nuova casa ho una cucina componibile di 20 anni e piu fa..che mio
nipote ha cambiato..
abbiamo comprato due scrivanie per i bimbi sabato e io continuavo a
dire:ma non c'e' nessuno che ne ha qualcuna in piu'?? :DDDD
--
"I cattivi rappresentanti sono eletti dai bravi cittadini che non
votano."(George Jean Nathan)


questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
parola
2008-09-08 10:12:38 UTC
Permalink
Post by parola
Post by arles
Post by parola
Post by arles
che significato dai al non buttare via nulla..
perchè può sempre servire?
perchè ti ricorda eventi piacevoli?
perchè l'abbondanza nasconde l'assenza?
Perchè la confusione ci inganna più facilmente?
Perchè ci si sente in compagnia e meno soli?
....altro
perche' non riesco a stacarmi dal passato.
PS: in casa mia c'e' tanta roba ma non c'e' confusione... forse..a volte :)
bhe anche io conservo tutto ma con la motivazione che può sempre
servire ma ogni tanto riempio scatoloni e butto via. Ho una casa di 120
metri quadri e 2 stanze son dedicate alla mia confusione trasformate a
mo di museo unico inconveniente e che mia moglie si rifiuta di far la
polvere..anzi si rifiuta di entrarci dentro addirittura del
casino...piante a essiccare, minerali, fossili..acidi e reperti di
tutti i tipi...Tu invece lo stile lo dai a tutta la casa o solo a un
tuo spazio?
a tutta la casa.. i figli crescono come gl idai l'esempio :)
o per reazione vanno all'opposto..
ma la mai casa sembra strana non perche' ci sia molta roba, ma perche' mi
rifiuto di comprare mobili nuovi, di "abbellirla" vivo di
riciclato..quindi tutto diverso convive..non c'e' uno stile
predefinito..non c'e' uno stile..
preferisco spendere soldi in altro modo: vedi vacanze, futilita'
varie....ognuno le proprie futilita' se le sceglie come vuole..
per la nuova casa ho una cucina componibile di 20 anni e piu fa..che mio
nipote ha cambiato..
abbiamo comprato due scrivanie per i bimbi sabato e io continuavo a
dire:ma non c'e' nessuno che ne ha qualcuna in piu'?? :DDDD
ma non te la ricordi casa mia?
--
"I cattivi rappresentanti sono eletti dai bravi cittadini che non
votano."(George Jean Nathan)


questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
arles
2008-09-08 10:18:35 UTC
Permalink
Post by parola
Post by parola
Post by arles
Post by parola
Post by arles
che significato dai al non buttare via nulla..
perchè può sempre servire?
perchè ti ricorda eventi piacevoli?
perchè l'abbondanza nasconde l'assenza?
Perchè la confusione ci inganna più facilmente?
Perchè ci si sente in compagnia e meno soli?
....altro
perche' non riesco a stacarmi dal passato.
PS: in casa mia c'e' tanta roba ma non c'e' confusione... forse..a volte
:)
Post by parola
Post by arles
bhe anche io conservo tutto ma con la motivazione che può sempre
servire ma ogni tanto riempio scatoloni e butto via. Ho una casa di 120
metri quadri e 2 stanze son dedicate alla mia confusione trasformate a
mo di museo unico inconveniente e che mia moglie si rifiuta di far la
polvere..anzi si rifiuta di entrarci dentro addirittura del
casino...piante a essiccare, minerali, fossili..acidi e reperti di
tutti i tipi...Tu invece lo stile lo dai a tutta la casa o solo a un
tuo spazio?
a tutta la casa.. i figli crescono come gl idai l'esempio :)
o per reazione vanno all'opposto..
ma la mai casa sembra strana non perche' ci sia molta roba, ma perche' mi
rifiuto di comprare mobili nuovi, di "abbellirla" vivo di
riciclato..quindi tutto diverso convive..non c'e' uno stile
predefinito..non c'e' uno stile..
preferisco spendere soldi in altro modo: vedi vacanze, futilita'
varie....ognuno le proprie futilita' se le sceglie come vuole..
per la nuova casa ho una cucina componibile di 20 anni e piu fa..che mio
nipote ha cambiato..
abbiamo comprato due scrivanie per i bimbi sabato e io continuavo a
dire:ma non c'e' nessuno che ne ha qualcuna in piu'?? :DDDD
ma non te la ricordi casa mia?
certo...ma pur amando il caos la tua l'ho trovata poco luminosa e un po
mancante di aria..aveva un'atmosfera di immobilità fuori dal
tempo..potevan essere gli anni 40 o 60 o 80...nulla precisava in che
periodo si era..intendo come atmosferi, quindi la sensazione che ne ho
ricevuta è stata del tipo spersonalizzante quasi a divenire io stesso
un oggetto tra i molti

nulla di dispregiativo sia chiaro!
Parola
2008-09-08 14:11:39 UTC
Permalink
Post by arles
Post by parola
Post by parola
Post by arles
Post by parola
Post by arles
che significato dai al non buttare via nulla..
perchè può sempre servire?
perchè ti ricorda eventi piacevoli?
perchè l'abbondanza nasconde l'assenza?
Perchè la confusione ci inganna più facilmente?
Perchè ci si sente in compagnia e meno soli?
....altro
perche' non riesco a stacarmi dal passato.
PS: in casa mia c'e' tanta roba ma non c'e' confusione...
forse..a volte
:)
Post by parola
Post by arles
bhe anche io conservo tutto ma con la motivazione che può sempre
servire ma ogni tanto riempio scatoloni e butto via. Ho una casa
di 120 metri quadri e 2 stanze son dedicate alla mia confusione
trasformate a mo di museo unico inconveniente e che mia moglie si
rifiuta di far la polvere..anzi si rifiuta di entrarci dentro
addirittura del casino...piante a essiccare, minerali,
fossili..acidi e reperti di tutti i tipi...Tu invece lo stile lo
dai a tutta la casa o solo a un tuo spazio?
a tutta la casa.. i figli crescono come gl idai l'esempio :)
o per reazione vanno all'opposto..
ma la mai casa sembra strana non perche' ci sia molta roba, ma
perche' mi rifiuto di comprare mobili nuovi, di "abbellirla" vivo di
riciclato..quindi tutto diverso convive..non c'e' uno stile
predefinito..non c'e' uno stile..
preferisco spendere soldi in altro modo: vedi vacanze, futilita'
varie....ognuno le proprie futilita' se le sceglie come vuole..
per la nuova casa ho una cucina componibile di 20 anni e piu
fa..che mio nipote ha cambiato..
abbiamo comprato due scrivanie per i bimbi sabato e io continuavo a
dire:ma non c'e' nessuno che ne ha qualcuna in piu'?? :DDDD
ma non te la ricordi casa mia?
certo...ma pur amando il caos la tua l'ho trovata poco luminosa e un
po mancante di aria..aveva un'atmosfera di immobilità fuori dal
tempo..potevan essere gli anni 40 o 60 o 80...nulla precisava in che
periodo si era..intendo come atmosferi, quindi la sensazione che ne ho
ricevuta è stata del tipo spersonalizzante quasi a divenire io stesso
un oggetto tra i molti
il mio ritratto insomma...io adoro la penombra.
--
coltivo come un fiore
la mia raggiante misantropia...(cit)
asprella
2008-09-08 15:00:05 UTC
Permalink
Post by parola
ma la mai casa sembra strana non perche' ci sia molta roba, ma
perche' mi rifiuto di comprare mobili nuovi, di "abbellirla" vivo di
riciclato..quindi tutto diverso convive..non c'e' uno stile
predefinito..non c'e' uno stile..
preferisco spendere soldi in altro modo: vedi vacanze, futilita'
varie....ognuno le proprie futilita' se le sceglie come vuole..
per la nuova casa ho una cucina componibile di 20 anni e piu fa..che
mio nipote ha cambiato..
abbiamo comprato due scrivanie per i bimbi sabato e io continuavo a
dire:ma non c'e' nessuno che ne ha qualcuna in piu'?? :DDDD
leggo adesso.
A volte mi stupisco leggendo quello che scrivi da quanto siamo agli
antipodi...talmente diverse che mi sei quasi famigliare....forse perche'
essendo in un certo modo rinnego un'aspetto di me che comunque mi appartiene

Io butto via tutto,mi stufo di tutto,odio riempirmi la casa di cose degli
altri,piuttosto sto con la lampadina che penzola dal muro e mangio per terra
ma voglio avere cose scelte da me.
Le case piene di oggetti mi mettono l'angoscia...io sogno una camera da
letto con dentro un letto...magari una coperta colorata e una lampada...ma
nient'altro.
La sala la vorrei col divano e una scansia per i libri,null'altro.
e invece ho anche due vetrinette coi piatti,la tele,il divd,le foto...un
sacco di roba inutile.
La cucina e' gialla ed allegra: ci ho appeso tutte le opere d'arte della
bimba,unica concesione al ''dippiu''' ,sono riuscita ad eliminare un sacco
di pentole che ho regalato o buttato,altro che grati'...l'unica cosa vorrei
la macchina del caffe'.
La camera della bimba e' verde mela con pochi mobili bianchi...e' la stanza
che amo di piu'.
pero' c'e' ancora troppa roba,non mi piace questa casa.
Parola
2008-09-08 15:09:11 UTC
Permalink
Post by asprella
Post by parola
ma la mai casa sembra strana non perche' ci sia molta roba, ma
perche' mi rifiuto di comprare mobili nuovi, di "abbellirla" vivo di
riciclato..quindi tutto diverso convive..non c'e' uno stile
predefinito..non c'e' uno stile..
preferisco spendere soldi in altro modo: vedi vacanze, futilita'
varie....ognuno le proprie futilita' se le sceglie come vuole..
per la nuova casa ho una cucina componibile di 20 anni e piu fa..che
mio nipote ha cambiato..
abbiamo comprato due scrivanie per i bimbi sabato e io continuavo a
dire:ma non c'e' nessuno che ne ha qualcuna in piu'?? :DDDD
leggo adesso.
A volte mi stupisco leggendo quello che scrivi da quanto siamo agli
antipodi...talmente diverse che mi sei quasi famigliare....forse
perche' essendo in un certo modo rinnego un'aspetto di me che
comunque mi appartiene
Io butto via tutto,mi stufo di tutto,odio riempirmi la casa di cose
degli altri,piuttosto sto con la lampadina che penzola dal muro e
mangio per terra ma voglio avere cose scelte da me.
Le case piene di oggetti mi mettono l'angoscia...io sogno una camera
da letto con dentro un letto...magari una coperta colorata e una
lampada...ma nient'altro.
La sala la vorrei col divano e una scansia per i libri,null'altro.
e invece ho anche due vetrinette coi piatti,la tele,il divd,le
foto...un sacco di roba inutile.
La cucina e' gialla ed allegra: ci ho appeso tutte le opere d'arte
della bimba,unica concesione al ''dippiu''' ,sono riuscita ad
eliminare un sacco di pentole che ho regalato o buttato,altro che
grati'...l'unica cosa vorrei la macchina del caffe'.
La camera della bimba e' verde mela con pochi mobili bianchi...e' la
stanza che amo di piu'.
pero' c'e' ancora troppa roba,non mi piace questa casa.
eh..non ti piace, a me invece la mia si..
cmq anche io ho l'angoscia da troppo pieno..ma nno sogno di buttar via,
sogno piu' spazio ;)
cmq la maggior parte di scombinato sono i libri in ogni luogo ormai..ma se
dovessi metterli in soffitta. che li tengo a fare?
se io voglio rivedre una cosa devo averlo li..
una cosam i ha scombinato.gli aiuti in casa, che rimettono i libri dove
cazzo gli pare..i miei, puo' non sembrare, ma avevano un luogo ben preciso.
praticamente li' :)
ah e poi no nno spnderei piu' un centesimo per cose di casa, pentolame e
mobili vari..loro, credimi, durano sempre piu' di noi..e spero di avere
altri modi per rappresentarmi, farlo attraverso la casa e' troppo costoso.
--
coltivo come un fiore
la mia raggiante misantropia...(cit)
Alpha Lyrae
2008-09-08 10:18:33 UTC
Permalink
*Data Astrale 08/09/2008 11.54.02* un fascio di elettroni chiamato
*arles* con una frequenza in Hz subdolamente logica: B-)
Post by arles
che significato dai al non buttare via nulla..
sindtome del closcar?
Post by arles
perchè può sempre servire?
perchè ti ricorda eventi piacevoli?
perchè l'abbondanza nasconde l'assenza?
Perchè la confusione ci inganna più facilmente?
Perchè ci si sente in compagnia e meno soli?
...altro
destinazione finale ottimale.
--
Quando si nasce, si piange perché ci si ritrova su questo enorme
palcoscenico di matti - William Shakespeare
Ottobre Rosso
2008-09-08 10:25:36 UTC
Permalink
Post by arles
che significato dai al non buttare via nulla..
perchè può sempre servire?
perchè ti ricorda eventi piacevoli?
Non potrei vivere così... Io butto sempre tutto: foto, filmati ricordi...
continuo a ricordare ma mi impongo di non farlo. Mi piace vivere pensando
che il futuro sarà sempre migliore, che la gente di oggi è migliore di
quella di ieri, che i giovani di oggi sono più in gamba, che le novità
portano sempre e comunque miglioramento e benessere, che se c'è un
problema domani certamente lo risolveranno, che buttare non è uno
<<spreco>> ma allontanare qualcosa da se che ha finito il suo ciclo, che
è servito ad <<alimentarti>> ed adesso non serve più. Quello che c'è in
me di <<conservatore>> è semplicemente perché lo conosco e non sono in
grado di conoscere altro, sono arrivato al limite e non posso andare
oltre; ma non per questo lo disdegno, stimolo i giovani a NON fare come
me, ma a trovare la loro strada ed i loro meccanismi, la loro peculiare
curva di apprendimento, a provare prima di affermare. Sono consapevole
della labilità delle mie idee, frutto di ciò che sono, delle mie
personali esperienze, mi sentirei un verme a pensare che siano così
importanti da coinvolgere la coscienza di una persona. Ai ragazzi dico
sempre che non insegno nulla, ma che mi farebbe piacere studiare con
loro. Poi quando mi accorgo che hanno formato una personalità abbastanza
solida, li mando a fare in culo.
--
<<L'età della pietra non è finita perché sono finite le pietre>>.
arles
2008-09-08 10:38:14 UTC
Permalink
Post by Ottobre Rosso
Post by arles
che significato dai al non buttare via nulla..
perchè può sempre servire?
perchè ti ricorda eventi piacevoli?
Non potrei vivere così... Io butto sempre tutto: foto, filmati ricordi...
continuo a ricordare ma mi impongo di non farlo. Mi piace vivere pensando
che il futuro sarà sempre migliore, che la gente di oggi è migliore di
quella di ieri, che i giovani di oggi sono più in gamba, che le novità
portano sempre e comunque miglioramento e benessere, che se c'è un
problema domani certamente lo risolveranno, che buttare non è uno
<<spreco>> ma allontanare qualcosa da se che ha finito il suo ciclo, che
è servito ad <<alimentarti>> ed adesso non serve più. Quello che c'è in
me di <<conservatore>> è semplicemente perché lo conosco e non sono in
grado di conoscere altro, sono arrivato al limite e non posso andare
oltre; ma non per questo lo disdegno, stimolo i giovani a NON fare come
me, ma a trovare la loro strada ed i loro meccanismi, la loro peculiare
curva di apprendimento, a provare prima di affermare. Sono consapevole
della labilità delle mie idee, frutto di ciò che sono, delle mie
personali esperienze, mi sentirei un verme a pensare che siano così
importanti da coinvolgere la coscienza di una persona. Ai ragazzi dico
sempre che non insegno nulla, ma che mi farebbe piacere studiare con
loro. Poi quando mi accorgo che hanno formato una personalità abbastanza
solida, li mando a fare in culo.
..altro stile di pensiero organizzato nel tentativo di essere sempre
presente e biologicamente vivo. Occorre essere attivi ed avere una
quotidianità stimolante...ma molti e da anni che sono spenti
soprattutto per la mancanza di un reale confronto tra la gente. La cosa
assurda è poi aver la presunzione di parlare degli altri mentre in
realtà si parla sempre di come la si immagina ma partendo solo da se
stessi
Ottobre Rosso
2008-09-08 10:41:18 UTC
Permalink
La cosa assurda è
poi aver la presunzione di parlare degli altri mentre in realtà si parla
sempre di come la si immagina ma partendo solo da se stessi
Non l'ho capita... non ti seguo...
--
<<L'età della pietra non è finita perché sono finite le pietre>>.
arles
2008-09-08 10:46:12 UTC
Permalink
Post by Ottobre Rosso
La cosa assurda è
poi aver la presunzione di parlare degli altri mentre in realtà si parla
sempre di come la si immagina ma partendo solo da se stessi
Non l'ho capita... non ti seguo...
tu hai dato una descrizione che fa comprendere molto bene sul tuo
rapporto con gli altri ( giovani) quindi a livello dialettico quando ne
parli usi riferimenti di sostanza e conoscenza diretta...io ( e molti
altri) ho pochissimi veri contatti con altre persone o ambiti sociali e
quindi ho pochissimi riferimenti oggettivi sulla realtà..quindi il mio
è un confronto o giudizio sempre monco..un po immaginato
Ottobre Rosso
2008-09-08 10:59:04 UTC
Permalink
Post by arles
io ( e molti
altri) ho pochissimi veri contatti con altre persone o ambiti sociali e
quindi ho pochissimi riferimenti oggettivi sulla realtà.
Scusa... ma come può succedere? E' vero che sono un mezzo sangue toscano,
per natura estroverso, chiacchierone (logorroico), ecc. Ma l'uomo per sua
natura è un animale sociale. C'è il mondo del lavoro, il sindacato, la
politica, magari gli amici (io non ne ho), il supermercato dove vai
sempre, la pescivendola, il panettiere, il ragazzo del ferramenta se ti
si rompe un rubinetto, il bar dove prendi il caffè la mattina, il pub
dove ti bevi una birra la sera... Poi la domenica la contadina dove vai a
comprare il pollo e le uova. Poi immagino che di tanto in tanto ci
saranno delle feste religiose, ti vedi con altri per pregare, per fare un
bel pranzo festivo, per fare caciara, una bevutina, una cantatina, un
pizzicotto nel culo... ogni tanto c'è qualche matrimonio... qualche
funerale (purtroppo)... qualche ospite, qualche parente. Insomma, c'è la
vita. D'altra parte, cos'altro è la vita, se non una scommessa da perdere
da signori?
--
<<L'età della pietra non è finita perché sono finite le pietre>>.
arles
2008-09-08 11:08:17 UTC
Permalink
Post by Ottobre Rosso
Post by arles
io ( e molti
altri) ho pochissimi veri contatti con altre persone o ambiti sociali e
quindi ho pochissimi riferimenti oggettivi sulla realtà.
Scusa... ma come può succedere? E' vero che sono un mezzo sangue toscano,
per natura estroverso, chiacchierone (logorroico), ecc. Ma l'uomo per sua
natura è un animale sociale. C'è il mondo del lavoro, il sindacato, la
politica, magari gli amici (io non ne ho), il supermercato dove vai
sempre, la pescivendola, il panettiere, il ragazzo del ferramenta se ti
si rompe un rubinetto, il bar dove prendi il caffè la mattina, il pub
dove ti bevi una birra la sera... Poi la domenica la contadina dove vai a
comprare il pollo e le uova. Poi immagino che di tanto in tanto ci
saranno delle feste religiose, ti vedi con altri per pregare, per fare un
bel pranzo festivo, per fare caciara, una bevutina, una cantatina, un
pizzicotto nel culo... ogni tanto c'è qualche matrimonio... qualche
funerale (purtroppo)... qualche ospite, qualche parente. Insomma, c'è la
vita. D'altra parte, cos'altro è la vita, se non una scommessa da perdere
da signori?
una volta era cosi ma e da anni che sono isolatissimo per via di un
lavoro caccoso e isolante, sveglia alle 4,30 e poi tirata sino alle 20
quanto basta per dormirci sopra. Rarissimo ritrovarmi in
gruppi..insomma un giorni libero ogni 15 e lo uso per andarmene fuori
città all'aria aperta visto sto sotto la metropolitana...

ecco stare in compagnia mi manca molto!
parola
2008-09-08 11:12:37 UTC
Permalink
Post by arles
io ( e molti
altri) ho pochissimi veri contatti con altre persone o ambiti sociali e
quindi ho pochissimi riferimenti oggettivi sulla realtà.
Scusa... ma come può succedere? E' vero che sono un mezzo sangue toscano,
per natura estroverso, chiacchierone (logorroico), ecc. Ma l'uomo per sua
natura è un animale sociale. C'è il mondo del lavoro, il sindacato, la
politica, magari gli amici (io non ne ho), il supermercato dove vai
sempre, la pescivendola, il panettiere, il ragazzo del ferramenta se ti
si rompe un rubinetto, il bar dove prendi il caffè la mattina, il pub
dove ti bevi una birra la sera... Poi la domenica la contadina dove vai a
comprare il pollo e le uova. Poi immagino che di tanto in tanto ci
saranno delle feste religiose, ti vedi con altri per pregare, per fare un
bel pranzo festivo, per fare caciara, una bevutina, una cantatina, un
pizzicotto nel culo... ogni tanto c'è qualche matrimonio... qualche
funerale (purtroppo)... qualche ospite, qualche parente. Insomma, c'è la
vita. D'altra parte, cos'altro è la vita, se non una scommessa da perdere
da signori?
io sono al contrario...non parlerei mai con nessuno...ma quelle poche
volte che lo faccio...lol
--
"I cattivi rappresentanti sono eletti dai bravi cittadini che non
votano."(George Jean Nathan)


questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Pimpa
2008-09-08 11:13:30 UTC
Permalink
D'altra parte, cos'altro è la vita, se non una scommessa >da perdere
da signori?
bellina questa :)
Parola
2008-09-08 14:12:09 UTC
Permalink
Post by Ottobre Rosso
Post by arles
che significato dai al non buttare via nulla..
perchè può sempre servire?
perchè ti ricorda eventi piacevoli?
Non potrei vivere così... Io butto sempre tutto: foto,
come si vivono le cose e come si vivono gli affetti..
--
coltivo come un fiore
la mia raggiante misantropia...(cit)
Pimpa
2008-09-08 11:10:08 UTC
Permalink
Post by arles
che significato dai al non buttare via nulla..
perchè può sempre servire?
perchè ti ricorda eventi piacevoli?
perchè l'abbondanza nasconde l'assenza?
Perchè la confusione ci inganna più facilmente?
Perchè ci si sente in compagnia e meno soli?
...altro
io non butto via niente. Ho la soffitta stracolma di roba... tutti i
quaderni delle elmentari dei miei figli, i miei diari personali
dell'adolescenza, le collezioni di Topolino e Tex Willer, le scarpe vecchie
ed inutilizzabili dei bambini, il tessuto spinnaker ed il cuoio con i quali
facevamo le borse a 20 anni, i calendari dell'avvento degli ultimi 19 anni
tutti con le finestrelle aperte...
Lo faccio:
perchè mi ricorda eventi piacevoli
perchè ci si sente in compagnia e meno soli
forse anche perchè l'abbondanza nasconde l'assenza
e perchè fagocito, fagocito troppo.
Parola
2008-09-08 14:12:51 UTC
Permalink
Post by Pimpa
Post by arles
che significato dai al non buttare via nulla..
perchè può sempre servire?
perchè ti ricorda eventi piacevoli?
perchè l'abbondanza nasconde l'assenza?
Perchè la confusione ci inganna più facilmente?
Perchè ci si sente in compagnia e meno soli?
...altro
io non butto via niente. Ho la soffitta stracolma di roba... tutti i
quaderni delle elmentari dei miei figli, i miei diari personali
dell'adolescenza, le collezioni di Topolino e Tex Willer, le scarpe
vecchie ed inutilizzabili dei bambini, il tessuto spinnaker ed il
cuoio con i quali facevamo le borse a 20 anni, i calendari
dell'avvento degli ultimi 19 anni tutti con le finestrelle aperte...
perchè mi ricorda eventi piacevoli
perchè ci si sente in compagnia e meno soli
forse anche perchè l'abbondanza nasconde l'assenza
e perchè fagocito, fagocito troppo.
come si vivono le cose come si vivono gli affetti..
ti manderei un baccetto guarda.. (sincero ehhh..)
--
coltivo come un fiore
la mia raggiante misantropia...(cit)
Continua a leggere su narkive:
Risultati di ricerca per 'Parola...' (newsgroup and mailinglist)
14
risposte
[Discussioni] Brevetti sw e liberta' di parola
iniziato 2004-08-07 08:15:37 UTC
discussioni@softwarelibero.it
7
risposte
ah parola
iniziato 2005-09-24 23:02:25 UTC
it-alt.community.scirio
89
risposte
"...sulla tua parola getterò la rete"
iniziato 2010-02-07 18:47:36 UTC
it.cultura.ateismo
16
risposte
La parola
iniziato 2003-10-08 09:48:52 UTC
it.cultura.ateismo
122
risposte
Insieme a nutrirci della Parola di Dio!
iniziato 2013-09-08 15:34:53 UTC
it.cultura.ateismo
Risultati di ricerca per 'Parola...' (Domande e Risposte)
4
risposte
Cosa significa "dire poche parole"?
iniziato 2012-09-30 22:48:30 UTC
genitorialità
5
risposte
Non si scrive mai una parola nello stesso modo due volte?
iniziato 2015-01-30 01:45:06 UTC
sicurezza
5
risposte
Forza della password di parole casuali e brainflayer
iniziato 2015-08-19 17:37:03 UTC
sicurezza
3
risposte
Ci sono 3 parole per OGNI gridare?
iniziato 2011-11-12 19:16:19 UTC
giochi
7
risposte
Gestire il "creep delle parole alla moda"
iniziato 2013-12-07 02:11:30 UTC
lavoro
Discussioni interessanti ma non correlate
5
risposte
Questa disposizione della puleggia manterrà il livello del kayak durante il sollevamento?
iniziato 2020-08-30 01:06:33 UTC
5
risposte
2 set di fili di linea?
iniziato 2020-01-29 19:10:54 UTC
8
risposte
Come seleziono un colore per dipingere le varie stanze della mia casa? Quali sono le migliori guide colore?
iniziato 2010-08-27 08:29:39 UTC
5
risposte
Perché il tester della presa dice terreno aperto sulla mia nuova presa?
iniziato 2013-09-14 19:45:32 UTC
6
risposte
Cosa succederebbe se costruissi una mezza vasca senza permessi?
iniziato 2019-09-23 14:57:21 UTC
Loading...